News

Watson Content Hub: il CMS omnicanale costruito per la cloud e cognitive era



Dal Cognitive tagging alle integrazioni con ogni canale, scopri l’Hub del futuro

Comunicare il contenuto giusto sul canale giusto, nel momento giusto, al target giusto, è la sfida principale per il Marketing di ogni azienda. Per affrontarla è indispensabile dotare il team di lavoro di una soluzione che lo supporti nel creare e gestire contenuto rilevante in modo semplice e coerente su ogni touchpoint.

Watson Content Hub, è la soluzione ideata da IBM ed integrabile con qualsiasi touchpoint via API, pensando proprio alle esigenze del team Marketing,  con  feature per gestire gli asset di contenuto in maniera rapida e funzionalità semplici di pubblicazione on top a un CMS cognitive basato sul cloud.

Nel Digital Trends “Gestione dei contenuti omnichannel e time saving al servizio del Marketing” abbiamo già illustrato le principali caratteristiche di Watson Content Hub come CMS headless, ma qual è la differenza principale con un CMS enterprise tradizionale?  Quest’ultimo gestisce contenuti solo per il web e il mobile web, dove il contenuto è saldamente associato al suo format di presentazione, perdendo di vista gli altri canali di interazione con il cliente.

Con Watson Content Hub invece il il contenuto è accessibile tramite API rest da parte di tutti I canali, offrendo quindi contenuto consistente su tutti I touchpoints in approccio totalmente omnichannel: è così possibile integrarlo in qualsiasi web e mobile application ed effettuare ricerche integrate, scegliere gli asset della libreria dei contenuti e pubblicarli, senza ritardi per il cliente e senza perdere opportunità di ingaggio e vendita.

Le principali feature di questo innovativo CMS cognitive basato sul cloud sono state pensate al servizio del marketing e in ottica di ottimizzazione del time to market, dal cognitive tagging alle funzionalità di collaboration.

Cognitive tagging

Il tagging di Watson Content Hub è basato naturalmente su Watson, il sistema cognitive IBM che analizza dati non strutturati, ragiona riguardo a obiettivi specifici, impara continuamente dall’esperienza, interagisce in modo naturale con le persone e i tool.

Watson funziona analizzando il contenuto caricato sull’hub di contenuto e taggando il materiale in modo appropriato. Ad esempio, per un'immagine di un contesto urban notturno, Watson ha analizzato l'immagine e ha generato  tag diversi tra cui "edifici", "città", "blu", ecc.. E’ chiaramente possibile  aggiungere altri tag e rimuovere tutti i tag che non sono del tutto coerenti. Come tutti I sistemi Watson anche il tagging autoapprende in maniera incrementale, pertanto diventa sempre più preciso nell’associare i tag ai contenuti: gli asset disordinati vengono riorganizzati in una libreria facile da ricercare, in modo che chiunque possa trovare il contenuto che ricerca, con notevole risparmio di tempo.

Cognitive Tagging

Image profile

Presentare la giusta visualizzazione dell'immagine per un'esperienza del brand multi-canale coerente per tutti i punti di contatto dei clienti è un'esigenza cruciale dei marketer.

A partire da una singola immagine che si ha necessità di inserire nei diversi touchpoint, dal desktop al mobile,  o in  aree di dimensioni diverse di un sito web, Watson Content Hub applica un ridimensionamento e ritaglio automatico generando immagini in varie versioni, con possibilità di resizing e ritaglio ulteriori e  con un semplice tool di editing.  Non è più  necessario archiviare e caricare più immagini, utilizzare software speciali per ritagliare e / e ridimensionare poiché è tutto gestito all'interno del software.  

Image profile

Content Model

Il team Marketing può creare dei modelli di contenuto che ne definiscono le caratteristiche in maniera semplice e intuitiva, in modo da avere dei template riutilizzabili: per definire un content model “articolo” ad esempio si assocerà a quel template un numero di caratteri massimo, dei profili immagini per i diversi touchpoint, altri parametri e contenuti opzionali che possono essere gestiti in modalità drag&drop. 

Content Model

 

 

Collaboration

Grazie a un workflow di approvazioni e commenti tra i membri del team i contenuti vengono creati e controllati in maniera efficiente e veloce, monitorando le review e gli approval status. Si gestiscono così in modo chiaro ed efficace i flussi di contenuti e relative approvazioni tra vari reparti aziendali e agenzie grafiche, in modo da garantire la pubblicazione dei contenuti corretti nei tempi opportuni.

Integrazione con terze parti

Watson Conten Hub ha un’architettura open integrabile via API con qualsiasi touchpoint IBM e non: app mobile, piattaforma ecommerce, PIM, altre piattaforme CMS già in uso, permettendo l’uso degli asset più appropriati  su ogni canale (es.assegnare la giusta immagine per catalogo,creazione nuovo banner ad,…). Il Content Picker di Watson Content Hub è embeddabile in qualunque web application e permette di fare ricerca integrata e scegliere gli asset dalla libreria dei contenuti senza cambiare ambiente di lavoro.La  cognitive content library è quindi sempre accessibile e il contenuto taggato immediatamente disponibile, per aggiornare i contenuti in maniera veloce.

Grazie alla flessibilità garantita da Watson Content Hub, il team marketing può comunicare in maniera coerente su tutti i canali con una significativa diminuzione dei tempi di lavoro, migliorando allo stesso tempo la customer experience dei propri clienti

Contatta Tecla per approfondire le potenzialità di Watson Content Hub e integrarlo all'interno del tuo ecosistema digitale

 

Contatta un consulente Tecla

Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Loading...

Last Digital Trends

Contattaci

Se stai cercando un partner per la crescita del tuo business e vuoi conoscere gli ultimi trend della digital trasformation contatta lo staff Tecla.

Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Loading...