White paper

I trend della Tecnologia nel 2015



La fusione di Business e IT

  • By: Tecla    |    18 giugno 2015

L'innovazione tecnologica sta cambiando in modo radicale il rapporto tra i manager delle diverse aree delle aziende. Il report 2015 di Deloitte sui nuovi trend tecnologici si focalizza sulle tendenze che potrebbero rivoluzionare il modo in cui il business coinvolge i propri clienti e l'evoluzione del mercato e dell'industria. 

In particolare si evidenzia la fusione di Business e IT. La figura del CIO come Chief Integration Officer trae origine dalla trasformazione profonda del modo in cui responsabili del business e CIO collaborano per gestire l’innovazione, definire congiuntamente la strategia aziendale e perseguire tutte le opportunità di trasformazione.

Deloitte identifica 8 trend che nei prossimi 18-24 mesi potranno diventare le forze principali di innovazione aziendale.

Chief Integration Officer

CIO come Chief Integration Officer

Il ruolo del Chief Information Officer è al centro di un mondo riconfigurato dalla tecnologia in tutti i suoi aspetti, e in particolare per quanto riguarda il business. La responsabilità primaria del CIO diverrà l’integrazione: assicurarsi che ogni cambiamento nei settori critici di digital, analytics e cloud inserito nell’azienda non influenzi negativamente altri dipartimenti. Il CIO deve diventare non solo il tessuto connettivo, ma la forza che guida l’integrazione.

 

API Economy

API Economy

Le Application Programming Interfaces non sono più solo uno strumento per sviluppatori, ma il fondamento di molti modelli di business. Basti pensare al loro ruolo di background in servizi come Uber che usano le API di Google Maps per il loro backend. Così come al ruolo crescente in telecomunicazione, finanza, viaggi, turismo, mondo immobiliare. Ricordandosi che l’avvento della API Economy propone sia grandi opportunità di business che potenziali rischi legali e di sicurezza.

 

Ambient Computing

Ambient Computing

Remote monitoring per l’assistenza dei pazienti, sensori sul bordo della strada per prevenire incidenti, contatori intelligenti nella casa: sono solo alcune delle applicazioni dell’Internet of Things. Che entra nella sua fase adulta grazie all’Ambient Computing, vale a dire il suo background di sensori e device. Un network di strumenti posizionati in base a una strategia che permetta di sfruttarne le opportunità mettendo in atto azioni importanti in base agli insight ricavati.

 

Marketing Dimensionale

Marketing Dimensionale

Marketing automation, tecnologie per l’Omnichannel, customer analytics: gli investimenti dei CMO e dei CIO vanno sempre più a braccetto. Una sfida costante per coinvolgere i consumatori sempre connessi, che si può affrontare solo con investimenti in connettività, analytics e strumenti di customer engagement.

Software-defined everything

Software-defined everything

È facile dimenticarsi degli incredibili avanzamenti nelle infrastrutture se ci si concentra solo su digital, analytics e cloud. In realtà, ora l’intero ambiente operativo (server, storage, network) può essere virtualizzato e automatizzato. In questo modo, le infrastrutture hanno il potenziale  di diventare fattore di differenziazione competitiva, grazie a riduzione dei costi, diminuzione della velocità e riduzione della complessità.

Core Renaissance

Core Renaissance

I sistemi di base, grazie ai dati standardizzati e ai processi di business automatizzati, possono diventare le fondamenta della crescita e dello sviluppo di nuovi servizi. Investimenti nei core systems possono permettere di rimuovere barriere di scala e performance, oltre ad alimentare nuove offerte. 

Amplified Intelligence

Amplified Intelligence

Un altro punto chiave del futuro del business è la gestione di sempre maggiori quantità e complessità di dati. Tramite il machine learning e il predictive modelling si stanno sviluppando software che si avvicinano sempre più al concetto di intelligenza artificiale, amplificando le possibilità di prendere decisioni efficaci. Intelligenze che non servono a rimpiazzare i lavoratori, ma ad aumentare le loro capacità.

 

Forza Lavoro IT del futuro

Forza Lavoro IT del futuro

La mancanza di competenze per gestire i nuovi software e i nuovi cambiamenti è un problema molto importante per le aziende. Ma andrà a scemare col passare degli anni. Entro il 2025, il 75% dei workers apparterrà ai millenials, garantendo un ricambio di abitudini, capacità e skills.

Altre Digital Trends

Contattaci

Se stai cercando un partner per la crescita del tuo business e vuoi conoscere gli ultimi trend della digital trasformation contatta lo staff Tecla.

Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Compilare correttamente il campo
Loading...